Flipped classroom

Concetti di base a casa, e faccia a faccia su attività che migliorano il pensiero critico

La collaborazione su scala europea è fondamentale

L'approccio pedagogico online in "Flipped classroom" faciliterà questa diffusione.

Indagine ESCAPE sulle esigenze dell'industria

Questionario sulle esigenze delle imprese alimentari in materia di competenze in materia di esportazione. Cliccare su "ESCAPE SURVEY". Disponibile in versione online e pdf

Erasmus + Programme

Il progetto ESCAPE ha una durata di 32 mesi. E' co-finanziato dalla Commissione Europea nel Framework dei programmi Erasmus + KA2 Strategic Partnership in the field of Vocational Education and Training.

Il progetto è coordinato da ASSOCIATION NATIONALE DES INDUSTRIES ALIMENTAIRES (ANIA) in partnership con 5 organizzazioni provenienti dall'Italia, Francia, Olanda. Con esperienza nel settore dell'educazione e del Food&drink

Aim of the project

Lo scopo del progetto è quello di sviluppare un programma di training per studenti di tecnologie alimentari motivati al lavoro nell'area del business del settore F&D, il corso sarà basato sulle esigenze del settore industriale F&D per creare per venditori internazionali efficaci con competenze nel campo della tecnologia alimentare.

Sviluppando un programma intensivo di competenze di vendita per i tecnologi alimentari, il progetto ESCAPE accelererà l'accesso dei laureati alle opportunità di lavoro a livello europeo. Ne beneficeranno quindi sia gli studenti di tecnologia alimentare che le aziende alimentari.

ESCAPE EXPECTED RESULTS

Il Progetto ESCAPE intende sviluppare un programma di formazione innovativo che sarà testato e valutato nei tre Paesi europei che hanno preso parte al Progetto: Italia, Francia e Olanda.
Le peculiarità del progetto sono le seguenti:
- una nuova metodologia di formazione basata sul modello delle flipped classroom*;
- la piattaforma di apprendimento innovativa ESCAPE è volta all’utilizzo a livello europeo e prevede quattro moduli generali sulle seguenti tematiche: management, marketing, food law, export & vendite e logistica. Inoltre, sono previsti tre moduli specifici per Paese. Ciascun modulo verterà sulle nozioni teoriche fondamentali e sarà comprensivo di attività pratiche;
- i 60 studenti (20 per ciascun Paese) iscritti ai programmi Master in tecnologie alimentari riceveranno una formazione adeguata.
- il programma include anche una sessione di formazione pratica in occasione del SIAL di Parigi (21-25 ottobre 2018)): durante i cinque giorni di fiera, gli studenti avranno l’opportunità di seguire export e sales manager di prestigiose aziende agroalimentari, condividendo le informazioni apprese, al fine di migliorare la qualità e l’efficacia della formazione. Di conseguenza, gli studenti acquisiranno maggiore sicurezza per affrontare le reali situazioni lavorative e saranno in grado di fornire soluzioni innovative alle problematiche contemporanee. Ne risulterà un significativo miglioramento delle loro prospettive occupazionali;
- al fine di valutare e promuovere i risultati del progetto, sono previsti degli eventi “dimostrativi” in Italia, Francia e Olanda che coinvolgeranno i tre centri di istruzione che hanno aderito al progetto;
* L'insegnamento capovolto o con classe capovolta (traduzione di ciò che a livello internazionale è conosciuto come Flipped Classroom) è una metodologia didattica che ribalta il tradizionale ciclo di apprendimento fatto di lezione frontale, studio individuale a casa e verifiche in classe. L'insegnamento capovolto fa leva sul fatto che le competenze cognitive di base dello studente (ascoltare, memorizzare) possono essere attivate prevalentemente a casa, in autonomia, apprendendo attraverso video e podcast, o leggendo i testi proposti dagli insegnanti o condivisi da altri docenti. In classe, invece, possono essere attivate le competenze cognitive alte (comprendere, applicare, valutare, creare).